Sant’Anna di Stazzema, un ricordo

14 agosto 2011 di A.N.P.I. Biella Lascia un commento »

“Tutte le volte che sentite dire da qualche politico che “tutti i morti sono uguali” e che occorre rispettare le scelte “in buona fede” fatte dai “ragazzi di Salò” e dai partigiani, ricordatevi che i “ragazzi di Salò” presero le armi e andarono “a cercar la bella morte” per aiutare i nazisti, anche quelli di Sant’Anna di Stazzema, mentre i partigiani presero le armi per sopravvivere, resistere all’invasione nazista e per aiutare altri italiani, anche quelli di Sant’Anna di Stazzema.”

(Continua a leggere) Sono passati 67 anni …

(Dal Blog di Sciltian Gastaldi)

Pubblicità