20 FEBBRAIO 2019 – COMMEMORAZIONE DELL’ECCIDIO DI SANTA LIBERATA (MOSSO S. MARIA)

16 febbraio 2019 di A.N.P.I. Biella Lascia un commento »

Il 21 Febbraio ricorre il 75° anniversario della fucilazione al Cimitero di Santa Liberata a Mosso di 7 giovani partigiani da parte dei militi fascisti del 63° Battaglione M “Tagliamento”, al comando del famigerato Merico Zuccari.

Il sacrificio dei 7 patrioti, Francesco Crestani, Palmino Camerlo, Corrado Lanza, Roberto Arrigoni, Antonio Gavasso, Frank Bowes e Harry Miller, ha contribuito alla sconfitta della dittatura fascista e degli occupanti tedeschi e dato il via alla costruzione della Repubblica democratica.

Frank Bowes, neozelandese, e Harry Miller, australiano, si erano aggregati ai partigiani per continuare la battaglia contro i nazi-fascisti, dopo la fuga da un campo di prigionia della pianura biellese.

Tutti noi abbiamo un debito di riconoscenza verso i 7 partigiani e verso tutti coloro che tra il 1943 e il 1945 hanno sacrificato la loro vita per la libertà.

Per questo in collaborazione con la scuola secondaria di primo grado di Mosso il Comune organizza la commemorazione  del 75° anniversario dell’eccidio.

Il programma prevede lo svolgimento di un corteo con partenza dal municipio alle ore 10 di Mercoledì 20 Febbraio, l’arrivo al monumento presso il cimitero, la commemorazione dei 7 martiri e degli eventi che portarono alla loro fucilazione, la posa di una corona d’alloro e l’esecuzione degli inni nazionali italiano, neozelandese e australiano da parte degli alunni della scuola secondaria di I grado di Mosso, guidati dal prof. Mattia Gamba.

Alla manifestazione oltre ai Sindaci, alle altre autorità civili e militari e alla cittadinanza sono stati invitati gli ambasciatori di Nuova Zelanda e Australia in Italia.

Programma:

  • Ore 10 ritrovo presso il municipio;
  • Corteo fino al cimitero
  • Commemorazione
  • Esecuzione degli inni nazionali da parte degli alunni della scuola secondaria di I grado di Mosso diretti dal prof. Mattia Gamba

 

lapide partigiani Mosso

 

 

 

 

Pubblicità