“I CENSIMENTI ETNICI NON APPARTENGONO ALL’ITALIA DEMOCRATICA. IL MINISTRO DELL’INTERNO SMETTA DI PROVOCARE LA COSTITUZIONE SU CUI HA GIURATO”

21 giugno 2018 di A.N.P.I. Biella Lascia un commento »

Dichiarazione della Presidente nazionale A.N.PI., Carla Nespolo

19 Giugno 2018

I censimenti etnici non appartengono all’Italia democratica. Questo Paese ha la memoria lunga e una naturale tensione all’accoglienza che va sostenuta non repressa. Per chi delinque, per tutti quelli che delinquono, senza distinzione di razza, esistono le leggi ordinarie. La smetta il Ministro dell’Interno di provocare la Costituzione su cui ha giurato. Smetta questo vergognoso e intollerabile andazzo di odio e divisione sociale.

Carla Nespolo – Presidente Nazionale A.N.P.I.

 

 

 

 

 

Pubblicità