Archivio per ‘Comunicati’ categoria

27 GENNAIO 2019 GIORNO DELLA MEMORIA: INIZIATIVE A.N.P.I. BIELLESE

26 gennaio 2019

Sabato 26 gennaio, ore 15:00, Casa della Resistenza di Sala Biellese: presentazione dell’installazione artistica di Nicoletta Feroleto, “La valigia di Friedl, l’acquarello di Doris, la poesia di Pavel”

Giorno della Memoria 2019 

 

Domenica 27 gennaio, dalle ore 9:00 alle ore 17:00, Villa Schneider, Biella:“Ricopiare, e mandare a memoria. Non dimenticare. Scriviamolo”

Foto a pagina intera1

 

Domenica 27 gennaio, ore 16:30, Casa degli Alicesi, Alice Castello:“Le leggi razziali 80 anni dopo”Memoria dell’Olocausto e riflessioni sulla ricomparsa del razzismo 80 anni dopo

giornata della memoria 2019

 

 

Proiezioni del docufilm“Il Prezzo della Libertà. Angelo Cova, un professore antifascista”:

Giovedì 24 gennaio, ore 12:00, I.I.S. Bona sede di Mosso

Martedì 29 gennaio, ore 8:40, Liceo Scientifico “Avogrado”, Biella

 

 

 

 

 

Nespolo: “Si vergognino le forze politiche che danno copertura e voce ai fascisti di CasaPound”

20 gennaio 2019

19 Gennaio 2019

 

Guarda il passaggio dell’intervento della Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo

carla_sesto

CASA POUND: APPELLO INVIATO DAL COMITATO PROVINCIALE BIELLESE DELL’A.N.P.I. ALLA DIREZIONE DI AGORA’ PALACE

18 gennaio 2019

A seguito della notizia riguardante l’intenzione dell’Agorà Palace di Biella di concedere i propri locali per lo svolgimento della “festa del tesseramento di casa pound”, il Comitato provinciale biellese dell’A.N.PI. ha inviato alla direzione dell’hotel il seguente appello:

Spett.le Agorà Palace,

abbiamo avuto notizia che domani sera 19 gennaio ospiterete l’associazione Casa Pound in una serata organizzata per il suo tesseramento.

Come voi saprete, questa formazione politica si rifà esplicitamente al programma politico del fascismo della Repubblica Sociale Italiana, fortunatamente sepolto dalla storia e dalla Costituzione Repubblicana.

In più, come potrete facilmente rilevare dai link che alleghiamo, le sue pratiche non si possono definire, per usare un eufemismo, “perfettamente democratiche”: i suoi militanti hanno riempito le cronache giudiziarie per fatti di violenza ai danni di oppositori politici, https://www.ilrestodelcarlino.it/…/167584-rissa_guardie_fed…https://roma.repubblica.it/…/aggressione_a_prati_fiscali_a…/, l’attuale presidente Gianluca Iannone è stato nel 2009 condannato a 4 anni per aver picchiato un carabiniere http://www.romagnaoggi.it/…/predappio-picchio-carabiniere-c… e, più recentemente nel 2018 a una multa per lesioni https://www.ilmessaggero.it/viterbo/condannato_gianluca_iannone_casapound_viterbo-3734130.html

Un militante iscritto a una sezione toscana si è reso responsabile di un grave atto di sangue, anche se il movimento ha tentato di prenderne le distanze https://www.lameteora.info/killer-gianluca-casseri-collabo…/.

La figlia del poeta Ezra Pound, a cui si riferisce esplicitamente il nome della formazione, ha pubblicamente diffidato tale formazione politica dall’utilizzare il nome del padre https://www.corriere.it/…/ezra-pound-denuncia_bef604a4-2e27…

Crediamo che anche Voi conveniate sull’inopportunità, civile e morale, di concedere visibilità – e associare il vostro nome – a una formazione politica i cui militanti e dirigenti si sono macchiati di fatti così gravi, soprattutto a Biella, insignita della Medaglia d’oro al valor militare dal Presidente Sandro Pertini nel 1981.

Vi informiamo altresì che questa email sarà pubblicata su tutti i canali informativi disponibili

Ci auguriamo pertanto che prevalga in voi lo spirito democratico che siamo sicuri vi anima e che annulliate la vostra disponibilità a ospitare la serata.

Il Comitato Provinciale Biellese A.N.P.I.

LogoANPI

L’ANPI CON I SINDACI CHE RESISTONO COSTITUZIONALMENTE

5 gennaio 2019

3 Gennaio 2019

 

 

 

 

SOTTO ATTACCO LA CENTRALITÀ DEL PARLAMENTO, SI RISPETTI LA COSTITUZIONE

31 dicembre 2018

23 Dicembre 2018

 

 

 

 

“EVASO, IL PARTIGIANO CHE BEFFÒ LA MORTE”

11 dicembre 2018

VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018 – ore 21

BIELLA – Museo del Territorio

EVASO, il partigiano che beffò la morte

 

SABATO 18 – DOMENICA 19 NOVEMBRE: GIORNATE NAZIONALI DEL TESSERAMENTO ANPI

14 novembre 2018

Il prossimo fine settimana di novembre – sabato 17 e domenica 18 – sarà dedicato all’appuntamento con le Giornate Nazionali del Tesseramento A.N.P.I.

Sabato 17 novembre, presso la Sala concerti del Conservatorio statale Giuseppe Verdi di Torino, alle ore 16, la presidente nazionale Carla Nespolo consegnerà la tessera ad honorem dell’A.N.P.I. a Ilaria Cucchi, Domenico Lucano e Ugo Nespolo.

Manifesto_17_novembre_Torino_ANPI

La sede di Villa Schneider del Comitato Provinciale Biellese dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sarà aperta al pubblico sabato 17 – dalle 15:00 alle 19:00 – e domenica 18 novembre – dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 19:00 – con possibilità di visita alla mostra “Spazio della Memoria”, allestita nello scantinato dell’edificio che fu teatro di torture e sevizie inflitte dalle SS a partigiani e antifascisti.

Manifesto ANPI 17 e 18 NOVEMBRE1

Sabato 17 novembre – dalle 14:30 alle 17:30 – porte aperte anche alla Casa della Resistenza di Sala Biellese, dove sarà esposta la mostra “l’Unità in guerra”, collezione di 14 stampe delle prime pagine de “l’Unità” degli anni 1939-1945 con disegni sovrimpressi di Renato Guttuso.

SalaBiellese17.11.181

Domenica 18 novembre – dalle 14 alle 19 – appuntamento a Cavaglià, presso il Centro Giovani edificio Aquila di via Vercellone 1, per ricordare, a un anno dalla sua scomparsa, lo storico presidente Gentile Rech, partigiano della 75ª Brigata Garibaldi

AnpiCavaglià

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DOMENICA 11 NOVEMBRE 2018: “l’Unità in guerra” – Casa della Resistenza di Sala Biellese

8 novembre 2018

l'Unitàinguerra

Domenica 11 novembre 2018, in occasione della Festa Patronale di San Martino, presso la Casa della Resistenza di Sala Biellese sarà esposta la collezione “l’Unità in guerra”, composta di 14 stampe delle prime pagine dell’organo del Partito Comunista d’Italia (dal 1943, Partito Comunista Italiano) degli anni compresi tra il 1939 e il 1945, con disegni sovrimpressi di Renato Guttuso. 
 
Un percorso cronologico che partendo dall’appello del 1 maggio 1939 alla pace e alla libertà contro l’oppressione fascista, arriva alla Liberazione dell’aprile 1945, passando attraverso gli imponenti scioperi operai del marzo 1943, la caduta del fascismo il 25 luglio 1943, l’inizio della lotta partigiana. 
 
Un’opportunità per riscoprire il ruolo fondamentale svolto in Italia in quei drammatici anni dal giornale fondato da Antonio Gramsci e Palmiro Togliatti che, scrisse Luigi Longo, “fu la voce più unitaria che si levasse allora, fu il cemento per stringere in un sol blocco tutte le formazioni partigiane e tutte le forze nazionali della guerra di Liberazione”.
 
Appuntamento domenica 11 novembre, dalle 9:30 alle 17:30, presso la Casa della Resistenza di via Ottavio Rivetti 5 a Sala Biellese.
Info: 340 9687191 / museoresistenzasala@gmail.com
 
 
 
 
 

SABATO 27 OTTOBRE 2018 – SEMINARIO DI FORMAZIONE ANPI PIEMONTE ORIENTALE

25 ottobre 2018

SeminarioFormazione

MAI PIU’ FASCISMI – TORINO, 20 OTTOBRE 2018

18 ottobre 2018

TORINO20.10.2018

SABATO 20 OTTOBRE 2018 
ore 16.00 – Piazza Palazzo di Città – TORINO

A 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione il nostro Paese è attraversato da un’onda neraneofascista che è all’origine di gravi atti violenti e intimidatori. Non solo per le strade, ma addirittura all’interno delle sedi istituzionali, si stanno affermando partiti e formazioni politiche con richiami espressamente razzisti e antidemocratici che oggi come in passato minano la pace,l’unità tra i popoli, l’uguaglianza tra gli uomini e gli stessi principi fondanti della nostra democrazia.

Torino e Piemonte antifascisti rispondono all’appello dei partigiani per la difesa della democrazia e della carta costituzionale.

PROGRAMMA EVENTO:

ore 16:00 Intervento di Battista Gardoncini, 
presentatore della manifestazione

ore 16:15 Esibizione One Blood Family

ore 17:00 Esibizione Coro Moro

Interventi e letture antifasciste